Emotional leadership

Si può essere un “leader di posizione“, confermata da una qualifica di ruolo e grado, o si può essere dei “leader puri“.
Ciò che distingue l’ultimo è la capacità di essere di ispirazione.
Un leader puro ha come compito la crescita del singolo individuo; un leader crea altri leader, rendendo virale nelle aziende una cultura basata sulla leadership.

Un leader puro mette in rilievo il “fattore umano” come mezzo di raggiungimento dei risultati. Non siamo solo noi a dirlo, bensì molti esperti sul tema di gestione organica delle risorse affermano la stessa filosofia di pensiero.
Da Robin Sharma, Brigette Hyacinth ed il grande imprenditore Richard Branson, fondatore del Virgin Group.

Con l’obiettivo di estendere rendendo virale la cultura della leadership emotiva il formatore Samuel Lo Gioco, esperto sul tema, offre analisi e affiancamento in consulenze oltre che corsi di formazione specifici e completi. 


Per richieste di informazioni e contatto, utilizza il form